Linea di Frontiere, il Convegno 2020

Il 7 novembre scorso, a San Marino, si è svolto il nostro primo convegno, Linea di Frontiere 2020: Come sopravvivere al nuovo mondo.

Un anno fa abbiamo creduto che ci fosse la necessità di un Laboratorio di idee che analizzasse la realtà secondo parametri diversi da quelli che hanno regnato incontrastati fino ad oggi, che mettesse l’uomo al centro della riflessione, che si smarcasse dal paradigma economicista , dai pregiudizi ideologici che avevano sostituito le ideologie così come dal qualunquismo imperante che, da un lato, citando Trotsky, ha creato quel “fanatismo burocratico sprovvisto di ideologia” che, grazie ad abili illusioni, siede in Parlamento; dall’altro, citando Keynes ha originato “ l’incubo del contabile” delle istituzioni europee.

È stato un anno difficile per i motivi che facilmente si possono intuire: la pandemia, l’inadeguatezza dei politici a svolgere il proprio ruolo, la paura diffusa da ogni mezzo di comunicazione, la disinformazione, la guerra di dati e cifre, l’assenza totale di elaborazione politica e l’incapacità di analisi della realtà…

Questa è la temperie in cui ci siamo trovati ad agire; siamo partiti con un progetto ambizioso, nato grazie al contributo di diversi intellettuali che si sono messi a disposizione, lasciando da parte inutili personalismi, per collaborare ai diversi progetti nonostante retroterra e storie personali diversi, da questa “unione di scopo” è nata, per esempio, Scientocrazia un’esperienza che, dato il successo, continueremo a far vivere, e che si è arricchita di nuove partecipazioni.

L’altro progetto è Convivio: una serie di discussioni tematiche sulle crisi del nostro tempo, anche per questi appuntamenti video abbiamo deciso di procedere non solo dialogando tra noi ma aggiungendo altri soggetti e dando vita a proficue collaborazioni.

L’ultimo dei progetti è, appunto, Linea di Frontiere sessioni monotematiche dedicate ad un preciso argomento ed esplicitate sia in contributi video che in forma di articoli, questi rappresentano la nostra posizione su questioni diverse e si dividono in Fondamenti, ovvero le basi del nostro pensiero e Accade in Italia che sono analisi più legate al contingente.

Il convegno che ha visto non solo una grande ed inaspettata partecipazione ma che ha sollevato altresì un notevole interesse, è stato il coronamento di questo anno di attività.

Rispondi

lo
ciao