OVVERO PERCHE’ NON DOBBIAMO PERMETTERE CHE SI TAGLI LA RAPPRESENTATIVITA’ PARLAMENTARE.

Di seguito proponiamo un appello perché si rigetti la richiesta di modifica costituzionale che ridurrebbe il numero dei parlamentari; chiediamo che il 29 marzo ognuno decida secondo coscienza, così come il 16 dicembre del 2018 allorché si creò un fronte unito per dire NO.
Oggi la situazione non è diversa da allora, non si può accettare che sia ceduta una sovranità che “appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione

prova

1 firma

Ultime sottoscrizioni
1 massi massi Ago 12, 2020

lo
ciao